Nocino Classico

 

Liquore ottenuto dall’infusione in alcol dei malli di noce ancora verdi. Dal bouquet ricco e corposo, il Nocino è profondamente legato alla tradizione enogastronomica Modenese, tanto da rappresentarne il simbolo stesso dell’ospitalità.

Ogni anno, come da tradizione, nel mese di giugno vengono messe in infusione in alcool le noci ancora verdi provenienti dai migliori noceti d’Italia: tanto più succosa e tenera è la noce, migliore sarà l’infuso che se ne ottiene.

Caratteristiche

Ingredienti:

malli di noce, alcol, zucchero, spezie

Fasi principali nella preparazione del Nocino:

infusione dei malli in alcol, torchiatura e stagionatura dell’infuso.

Organolettiche:

Colore: ambra dorato intenso

Odore: marcato profumo di Noce

Sapore: Amabile. Bouquet di Noce gradevole, persistente ed equilibrato

Titolo alcolometrico: 38% – 42% in volume

Confezione: disponibile nelle capacità da 200 ml, 500 ml, 700 ml

Abbinamenti gastronomici

Come degustarlo:

Versare il Nocino in un bicchiere da liquore e portarlo al naso per sentirne l’intenso profumo di noce. Portare poi alla bocca un po’ di Liquore e trattenerlo per assaporare così il suo ricco e corposo bouquet di noce, gustandone la persistenza. Sorseggiare lentamente.

Liscio:

la sua forte personalità lo rende perfetto gustato a temperatura ambiente preferibilmente a fine pasto, avendo ottime proprietà digestive, ma e’ ottimo anche bevuto fresco o con aggiunta di ghiaccio o versato sul gelato di panna o di crema.

Miscelato:

è perfetto per la preparazione di cocktail dove il suo carattere viene esaltato dagli altri profumi.

In cucina:

In cucina è possibile ottenere gustosissime ricette: l’abile maestria degli chef riesce a valorizzare il Nocino in piatti, dolci e salati, caldi e freddi, davvero unici.